Condividi: Condividi su facebook Condividi su twitter Condividi su OKNOtizie Segnala via e-mail

Torna la Fiera della Biodiversità alimentare Mediterranea

All'Orto Botanico aziende agroalimentari, produttori e coltivatori

Torna la Fiera della Biodiversità alimentare Mediterranea

Dal 20 al 23 aprile, torna in Sicilia, la Fiera della biodiversità alimentare del Mediterraneo. La kermesse internazionale, giunta alla sua terza edizione, mette a confronto aziende agroalimentari, produttori e coltivatori agrifood del Mediterraneo, enti pubblici e mondo della ricerca, per fare rete nel settore e promuovere una corretta alimentazione fatta di cibi semplici, rurali e poco trasformati, come quelli tipici della Dieta Mediterranea, già patrimonio Unesco dal 2010.
 
La location di questo evento che da risalto alle eccellenze alimentari ed enogastronomiche della tradizione siciliana sarà l’Orto Botanico di Palermo. Quest’anno la vetrina si arricchisce con pietanze provenienti da alcuni Paesi del Mediterraneo come le clementine di Berkane (Marocco), le spezie Tunisine e lo zafferano di Kozani (Grecia). Il Passito di Pantelleria, la Vastedda del Belice, il rosolio di Calatafimi, le lenticchie di Villaba, l’arancia rossa di Ribera, il pistacchio di Bronte e i grani antichi siciliani sono soltanto alcuni dei prodotti presenti negli stand della Fiera della biodiversità alimentare mediterranea.
 
Ma il Festival della biodiversità, organizzato da Idimed (Istituto per la promozione e la valorizzazione della Dieta Mediterranea), insieme con il Comune di Palermo, l’Università degli studi del Capoluogo, l’Assemblea regionale siciliana, Sanlorenzo Mercato, l’Ipsseoa ‘Pietro Piazza’ di Palermo, l’Associazione provinciale cuochi e pasticceri di Palermo e numerosi altri partner istituzionali e commerciali, mira in primis a fare cultura dell’alimentazione attraverso laboratori, presentazioni esclusive (come quella sul tartufo del Nebrodi e sugli oli Evo di Sicilia), workshop, mostre-tematiche, incontri e dibattiti.
 
In concomitanza con la Fiera, il 20 e 21 aprile, sono previsti due convegni, a Palazzo dei Normanni e allo Steri, “dedicati al futuro della biodiversità alimentare del Mediterraneo e alla situazione normativa in materia alimentare”, afferma Bartolo Fazio, presidente del comitato organizzatore della Fiera. Tra i temi che saranno oggetto di approfondimento, anche quello sulla sicurezza alimentare e la tutela della coletività.
 
Clicca qui per conoscere il programma completo delle attività della Fiera.



Tag:

eventi

,

Fiera della Biodiversità del Mediterraneo

,

IDIMED

,

Orto Botanico

,

Palermo



Guarda l'evento su Facebook
Panormita.it