Condividi: Condividi su facebook Condividi su twitter Segnala via e-mail

Il barbiere di Siviglia

Melodramma buffo in due atti di Gioacchino Rossini

Il barbiere di Siviglia

Riprende oggi, 17 settembre, la Stagione 2013 del Teatro Massimo con uno spettacolo fra i più apprezzati degli ultimi anni: Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini.
L’allestimento è stato prodotto dal Teatro palermitano nel 2010. Basato sui luminosi colori di Siviglia e della Spagna – il rosso, il giallo, il blu, il bianco – è firmato dal regista Francesco Micheli e ripreso adesso da Alberto Cavallotti con le scene di Angelo Canu, i costumi di Marja Hoffmann e le luci di Fiammetta Baldiserri.

Capolavoro di modernità su libretto di Cesare Sterbini da una pièce di Beaumarchais, l’opera fu scritta da Rossini in poche settimane per debuttare al Teatro Argentina di Roma nel carnevale del 1816: la prima fu un “fiasco organizzato”, mentre dalle prime repliche a oggi l’opera non è mai uscita dal repertorio dei teatri, cosa non comune a tutti i titoli.
La prima a Palermo nel 1816, l’ultima – dopo oltre ottanta edizioni – al Teatro Massimo nel 2010.
L’argomento è noto a tutti: una storia d’amore che inizia con una serenata al chiaro di luna, una commedia brillante in cui un Conte si allea con un Barbiere e la freschezza giovanile ha il sopravvento sul cinismo dei più anziani.

Il barbiere di Siviglia (Gioachino Rossini):
Almaviva, ossia L’inutile precauzione – Melodramma buffo in due atti
- Direttore: Stefano Montanari
- Regia: Francesco Micheli ripresa da Alberto Cavallotti
- Scene: Angelo Canu
- Costumi: Marja Hoffmann
- Luci: Fiammetta Baldiserri
- Assistente alla regia: Roberto Catalano

Calendario
- Martedì 17 settembre, ore 20:30 Turno Prime
- Mercoledì 18 settembre, ore 18:30 Turno S1
- Giovedì 19 settembre, ore 18:30 Turno B
- Sabato 21 settembre, ore 20:30 Turno F
- Domenica 22 settembre, ore 17:30 Turno D
- Martedì 24 settembre, ore 18:30 Turno C
- Mercoledì 25 settembre, ore 18:30 Fuori abb./S2 (scuole)

Biglietti:
- La biglietteria del Teatro Massimo è aperta dal martedì alla domenica, dalle ore 9:30 alle ore 17:00 e nei giorni di spettacolo da un’ora prima dell’inizio.
Tel. 0916053580; fax 0916053391; e-mail biglietteria@teatromassimo.it
- I biglietti sono acquistabili anche online su vivaticket.it



Tag:

eventi

,

Il barbiere di Siviglia

,

opera

,

Palermo

,

Teatro Massimo



Per maggiori info: www.teatromassimo.it
Panormita.it