Condividi: Condividi su facebook Condividi su twitter Segnala via e-mail

La grande guerra nel cinema

Rassegna a cura del Goethe Institut e dell'Institut Français

La grande guerra nel cinema

Con il film Westfront 1918, capolavoro crudo e asciutto sull’orrore della guerra diretto da Georg Wilhelm Pabst, martedì 7 ottobre alle ore 21:00, al Cinema De Seta, inaugura 1914-1918. La Grande Guerra nel cinema, una rassegna cinematografica ideata e organizzata dal Goethe Institut e dall’Institut français di Palermo, con il sostegno del Fondo Eliseo dei Ministeri degli Affari Esteri di Francia e Germania.

In occasione della ricorrenza del centenario della Prima Guerra Mondiale, i due istituti culturali stranieri propongono una rassegna di 14 film prodotti tra il 1917 e il 2010, tra cui alcuni classici della storia del cinema, veri e propri capolavori su e contro la guerra.
Se la Prima Guerra Mondiale e l’invenzione del cinematografo sono pressoché coincidenti dal punto di vista temporale, e se il conflitto è stato ampiamente filmato dai notiziari cinematografici dell’epoca, molto presto strumentalizzati a fini propagandistici dai poteri politici, è solo più tardi che il cinema se ne è appropriato e, attraverso la finzione, ha espresso una riflessione sulla guerra. Generatrice di storie importanti, di tragici destini e di sentimenti offesi, questa guerra costituisce da cento anni lo scenario ideale per molti film drammatici. La selezione mira a incrociare le prospettive sulla guerra, concentrandosi su un nucleo di film francesi e tedeschi, completati da due film italiani e due americani. Tra questi ultimi, il primo è un adattamento cinematografico ad un romanzo dello scrittore tedesco Erich Maria Remarque, il secondo realizzato da Ernst Lubitsch.

Presenti nella rassegna anche tre gioielli dimenticati del cinema muto che saranno proposti con musiche originali composte per l’occasione ed eseguite dal vivo a cura del compositore e musicista tedesco Peter Wegele – che terrà un workshop con gli allievi del Conservatorio di Musica Vincenzo Bellini di Palermo – e a cura dell’Associazione per la musica contemporanea Curva minore con la Sicilian Improvisers Orchestra.

Programma delle proiezioni

7 ottobre
- Ore 21:00 – Westfront 1918

14 ottobre
- Ore 21:00 – Capitaine Conan

21 ottobre
- Ore 18:30 – La Grande Guerra
- Ore 21:00 – Poll

28 ottobre
- Ore 21:00 – La guerra e il sogno di Momi Con musica dal vivo

4 novembre
- Ore 21:00 – La France

11 novembre
- Ore 21:00 – La grande Illusion

18 novembre
- Ore 18:30 – Die Frau und der Fremde
- Ore 21:00 – All Quiet on the Western Front

25 novembre
- Ore 21:00 – Nerven (con musica dal vivo)

2 dicembre
- Ore 21:00 – Joyeux Noël

9 dicembre
- Ore 18:30 – La Victoire en chantant
- Ore 21:00 – The Man I Killed / Broken Lullaby

16 dicembre
- Ore 19:00 – J’accuse (con musica dal vivo)

Clicca qui per scaricare la locandina con il calendario delle proiezioni.

L’ingresso a tutte le proiezioni è libero. Tutti i film sono in versione originale con sottotitoli italiani.

Per tutte le informazioni, rivolgersi a:
- Goethe Institut – 091 6528680 – programma@palermo.goethe.org
- Institut français di Palermo – 091 6527220 – palermo@institutfrancais.it



Tag:

cinema

,

Cinema De Seta

,

eventi

,

Goethe-Institut

,

Institut français

,

La grande guerra

,

Palermo

,

Rassegna cinematografica



Guarda l'evento su Facebook
Panormita.it