Condividi: Condividi su facebook Condividi su twitter Segnala via e-mail

MAGIONE WE: la scuola che diventa piazza

La scuola aperta alla città a piazza Magione

MAGIONE WE: la scuola che diventa piazza

Al via il primo week end di MAGIONE WE – La scuola che diventa piazza.
 
Il progetto è a cura di CLAC insieme all’Istituto Comprensivo Amari/Rocalli/Ferrara Programma nazionale “Scuola: spazio aperto alla Cultura”, con il contributo di Mibact Direzione generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane e in collaborazione con il MIur.
 
Sabato 30 settembre, dalle 16:30 alle 20:00, e domenica 1 ottobre, dalle 11:00 alle 13:00, presso piazza Magione, la scuola rimarrà aperta alla città.
 
Lo staff di CLAC e gli artisti coinvolti vi accoglieranno presso gli spazi del giardino e del cortile, il cui restyling è stato curato da Valentina Mandalari e Marco Terranova.
 
Sabato 30 settembre alle 18:30, gli architetti racconteranno del loro lavoro in un talk aperto a tutti.
 

Programma del primo weekend

 
Sabato 30 settembre
- Ore 17:00 – Cerchi narrativi a cura di Alberto Nicolino: “Sentieri del racconto alla magione”. L’autore e attore Alberto Nicolino lavorerà con genitori, insegnanti e abitanti del quartiere. Il luogo di incontro sarà quello creato ad hoc nel progetto di allestimento: una pedana circolare, disposta sotto gli alberi del giardino della scuola, dove chiunque potrà
sedersi. Un’esperienza di ascolto e narrazione continua, in cui i racconti dello stesso conduttore, fiabe e altre storie, si alterneranno alle narrazioni o alle letture o ai ricordi di chi tra i presenti vorrà partecipare. L’obiettivo è creare un gruppo di lettura e narrazione della Magione che lavora fuori e dentro la scuola. Chi è interessato può scrivere a marinasajeva@gmail.com.
 
Domenica 1 ottobre
- Ore 11:00 – Cerchi narrativi a cura di Alberto Nicolino;
- Ore 12:00 – Ascolto guidato di brani selezionati dalla cantante Jerusa Barros: “Musiche da tanti mondi”. Il nuovo impianto audio nel cortile della scuola sarà inaugurato dalla cantante e musicista Jerusa Barros con sessioni di ascolto e musica. L’obiettivo è creare un gruppo di dj che possano creare play-list di muscie da far ascoltare ai bambini anche dopo la conclusione del progetto. Chi è interessato a far parte del gruppo può scrivere a marinasajeva@gmail.com.
- Ore 12:00 – Spettacoli circensi a cura di Circ’Opificio e Circ’All. Esibizioni circensi, performance teatrali e momenti di partecipazione del pubblico con il diretto ed attivo coinvolgimento della comunità di bambini, famiglie, insegnanti e di chiunque voglia partecipare, metttersi in gioco, divertirsi o stare a guardare.
 

Ingresso

L’ingresso alle attività è libero. Ci saranno spazi per chiacchierare, mangiare, riposare.



Tag:

bambini

,

CLAC

,

eventi

,

Magione We

,

Palermo

,

Piazza Magione

,

scuola



Guarda l'evento su Facebook
Panormita.it