Condividi: Condividi su facebook Condividi su twitter Segnala via e-mail

“Massa e potere” al TMO

Da Elias Canetti, uno spettacolo di Claudio Collovà

“Massa e potere” al TMO

Come reagisce la massa quando entra in relazione con il potere? Quali sono le sue reazioni e gli stati emotivi che la percorrono, le circostanze politiche, storiche, religiose che portano all’aggregazione e alla disgregazione di una moltitudine di individui?
Apparso nel 1960, dopo trentotto anni di elaborazione, Massa e Potere, di Elias Canetti, analizza scientificamente il concetto di massa nella storia contrapponendola alla tenebrosa solitudine del potente, alla sovranità e alla paranoia.

Venerdì 27 novembre alle ore 21:00, presso il Tmo-Teatro Mediterraneo Occupato, Massa e potere, da Elias Canetti, uno spettacolo di Claudio Collovà, produzione Teatro Mediterraneo Occupato.

A cinque mesi dal successo del Festival delle Orestiadi, Massa e Potere torna in scena per due fine settimana al Teatro Mediterraneo Occupato, che nel frattempo per l’occasione rinnova il suo teatro con un nuovo palco e molto altro…
Un gruppo di 24 tra attori ed attrici che tornano ad incontrarsi, ed alcuni nuovi ingressi, per far rivivere lo spettacolo da cui trae origine la nostra idea di processo produttivo collettivo e condiviso. Abbiamo creduto in una forma creativa e ad una pratica economica in contro-tendenza rispetto le logiche asfissianti o mercatiste cui si stanno piegando molte compagnie e circuiti ufficiali, sempre più convinti che “fare ciò che piace è la libertà. Amare ciò che si fa è la libertà”.

Massa e Potere è e continua ad essere il primo passo di un percorso di ricerca che vuole farsi permanente, per riprendersi il diritto al tempo della creazione e per potersene prendere cura.

Per info e prenotazioni:
- 3889770419
- 3315401235



Tag:

Claudio Collovà

,

Elias Canetti

,

eventi

,

Massa e potere

,

Palermo

,

spettacoli

,

TMO Teatro Mediterraneo Occupato



Guarda l'evento su Facebook
Panormita.it