Condividi: Condividi su facebook Condividi su twitter Segnala via e-mail

Normale

Caliari Project presenta uno spettacolo di danza, musica e recitazione

Normale

Per il ciclo “Pomeriggi d’estate alla Favorita”, in programma presso le scuderie reali sotto il Monte Pellegrino, Caliari Project presenta “Normale”, tra danza, musica e recitazione. Una nuova tappa del progetto di CaliariProject che si interroga sui significati che vengono attribuiti a quell’aggettivo quando si parla di amore.

Genere: fotografia, musica, reading letterario, danza
Da una idea di: Laura Francesca Di Trapani, Maurizio Veronese
Testi: Stefania Blandeburgo, Gisella Vitrano, Alli Traina
Musiche: Donato Di Trapani
Coreografie: Ilaria Palermo
Recitazione: Stefania Blandeburgo, Gisella Vitrano
Dal progetto fotografico di: Francesco Paolo Catalano, Alessandro Di Giugno

Sostengono l’iniziativa Arcigay Palermo, Banca Don Rizzo, Studio Monaco Architetti Associati, Zetaprinting, Visualforce.
Con il patrocinio di Città di Palermo – Assessorato alla Cultura – Assessorato all’Ambiente e alla Vivibilità

Con il contributo di:
- Banca Don Rizzo
- Studio Monaco
- Architetti Associati

Comunicazione:
- Visualforce

Rispetto alla mostra fotografica di giugno scorso allo Spazio Cannatella, si aggiungono musica, danza, letteratura e teatro con l’ideazione di Laura Francesca Di Trapani e Maurizio Veronese. Stefania Blandeburgo e Gisella Vitrano interpreteranno i testi selezionati insieme ad Alli Traina – progetto fotografico di Francesco Paolo Catalano e Alessandro Di Giugno.

È possibile raggiungere il sito della manifestazione – Viale Diana – anche con i mezzi pubblici, oltre che con i propri, tramite la linea 806 dell’AMAT.

Info: 0917407312



Tag:

Alessandro Di Giugno

,

Alli Traina

,

Caliari Project

,

Favorita

,

Francesco Paolo Catalano

,

Gisella Vitrano

,

Ilaria Palermo

,

Laura Francesca Di Trapani

,

Maurizio Veronese

,

Monte Pellegrino

,

Normale

,

Pomeriggi d’estate alla Favorita

,

Scuderie Reali

,

Stefania Blandeburgo



Guarda l'evento su Facebook
Panormita.it