Condividi: Condividi su facebook Condividi su twitter Segnala via e-mail

Storie vere del Mediterraneo

Incontro con lo scrittore francese François Beaune

Storie vere del Mediterraneo

Storie vere del Mediterraneo. Incontro con lo scrittore francese François Beaune. Un progetto di: Institut français Palermo e Centro d’Arte Piana dei Colli.

Intervengono:
- Francesco Giambrone (Ass. Cultura e Spazi Culturali del Comune di Palermo)
- Philippe San Marco (vice presidente della Communauté Urbaine Marseille Provence Métropole e docente di geopolitica e geografia urbana all’Ecole Normale Supérieur di Parigi)
- Eric Biagi (Direttore dell’Institut français Palermo)

Modera:
- Simone Lucido (sociologo)

L’incontro con lo scrittore François Beaune, pensato e realizzato in collaborazione con l’Institut français Palermo, è il primo appuntamento degli eventi organizzati dal Centro d’arte Piana dei Colli durante l’apertura della mostra Trans-apparence, personale dell’artista franco-svizzera Jacqueline Guillermain (8-29 novembre 2012).
In occasione di Marsiglia-Provenza Capitale Europea della Cultura 2013 (MP2013), è nato il progetto di una biblioteca digitale di storie vere raccontate da persone che abitano le coste del Mediterraneo. Lo scrittore François Beaune, portavoce del progetto, fa il giro del Mediterraneo per raccogliere storie e, soprattutto, per trovare intermediari che possano garantire la continuità di questa iniziativa. La sfida di questo progetto collettivo consiste nel condividere storie (già sono più di 300 quelle pubblicate sul sito www.histoiresvraies.net ), facendo in modo che queste viaggino, si traducano e si trasformino nel momento in cui vengono raccontate.
In occasione dell’incontro pensato per Villa Alliata Cardillo, Beaune racconterà due storie appena raccolte nei suoi più recenti viaggi in Libia e Siria e, con l’aiuto dei suoi interlocutori, aprirà un dialogo con il pubblico per sollecitare il racconto di nuove “storie vere”.
Alla domanda “Che cosa è una storia vera?” François Beaune risponde: “Una storia vera à un racconto breve (meno di 5 pagine o meno di 10 minuti), con un inizio e una fine. E’ un fatto che vi è capitato personalmente o che vi è stato raccontato, triste o divertente; una storia curiosa, intrigante, emozionante. Una storia vera è un momento importante della propria vita che si vuole condividere”.
Il suo viaggio come raccoglitore di storie attraverso il Mediterraneo è iniziato nel 2011 e da allora ha attivato quella che definisce “una rete di raccolta di storie”a: Barcellona, Tangeri, Tétouan, Casablanca, Algeri, Oran, Tizi Ouzou, Tunisi, Sfax, Sousse, Il Cairo, Alessandria, Port-Said, Beyrouth, Zahlé, Hammana,Izmir, Instabul, Atene, etc.
“Il successo della raccolta, spiega, dipende dalla partecipazione del maggior numero di persone possibile. Un sito internet multilingue – una vera e propria biblioteca digitale – è stato attivato per raccogliere e condividere le storie di ognuno”.
Introdurranno il dibattito: Francesco Giambrone, Ass. Cultura e Spazi Culturali del comune di Palermo e Philippe San Marco, vice presidente della Communauté Urbaine Marseille Provence Métropole. Philippe San Marco avrà il compito di illustrare la cornice “Marsiglia-Provenza Capitale Europea della Cultura 2013” all’interno della quale si inserisce il progetto Storie Vere del Mediterraneo.

In occasione dell’incontro Storie vere del Mediterraneo sarà inoltre possibile visitare la mostra Trans-apparence fino alle ore 21:00.



Tag:

Centro d’Arte Piana dei Colli

,

Eric Biagi

,

eventi

,

Francesco Giambrone

,

François Beaune

,

Institut français Palermo

,

Jacqueline Guillermain

,

Palermo

,

Philippe San Marco

,

serate

,

Simone Lucido

,

Trans-apparence

,

Villa Alliata Cardillo



Per maggiori info: www.villaalliatacardillo.it
Guarda l'evento su Facebook
Panormita.it