Condividi: Condividi su facebook Condividi su twitter Segnala via e-mail

Un mare in rivolta

Giovani e movimenti tra le due sponde del Mediterraneo

Un mare in rivolta

14 Dicembre – Roma – Gli studenti assediano il Parlamento
17 Dicembre – Sidi Bouzid – Mohamed Boazizi si da fuoco dando il via alla rivolta.
Due date simbolo dei movimenti giovanili che si sono opposti ai governi tra le due sponde del Mediterraneo.
Un incontro per raccontare la forza di questi movimenti e interrogarsi sulle pratiche di lotta e rivendicazione, tra violenza e non violenza, per un percorso di rottura e cambiamento……

Interventi:
- Rabih Bouallegue, autore del blog “L’angolo del patriota”. Cronistoria e analisi del movimento di rivolta in Tunisia. L’utilizzo dell’informazione libera come strumento di diffusione della protesta.
- Giorgio Martinico, Collettivo Universitario Autonomo. Cronistoria e analisi del movimento d protesta in Italia e a Palermo. Manifestazioni e blocchi tra idee e azione.
- Marco Farina, presidente di Human Rights Youth Organization. Percorsi di educazione informale ai diritti umani: una proposta non violenta.
- Dibattito aperto al pubblico con studenti, associazioni e rappresentanti della comunità migrante.

Moderano i ragazzi di Al Janub

Letture a cura di Giacomo Guarneri.



Tag:

Al Janub

,

Bar Garibaldi

,

Giacomo Guarneri

,

Giorgio Martinico

,

Marco Farina

,

Palermo

,

Rabih Bouallegue

,

Un mare in rivolta



Per maggiori info: www.bargaribaldi.it
Guarda l'evento su Facebook
Panormita.it