Condividi: Condividi su facebook Condividi su twitter Segnala via e-mail

Un’analisi scientifica dei movimenti contro la crisi globale

CUA Fest

Un’analisi scientifica dei movimenti contro la crisi globale

Nell’ambito del CUA Fest, festa del Collettivo Universitario Autonomo di Palermo, il dibattito dal titolo “Un’analisi scientifica dei movimenti contro la crisi globale – Ricostruire le dinamiche organizzative di #occupy negli Stati Uniti partendo dagli hashtag di Twitter”.

Programma del giorno:
- Ore 13:00 – Pranzo sociale
- Ore 15:00 – Dibattito – Interviene Jacopo Bindi, studente laureando in fisica delle interazioni fondamentali dell´Universitá di Torino

All’epoca della crisi globale e dei feroci attacchi della finanza alle condizioni di vita delle popolazioni di interi continenti, diversi movimenti si sono sviluppati a partire dalla critica del sistema capitalistico. I media li hanno rappresentati sotto l’etichetta di “Twitter Revolution”, enfatizzando il presunto potere liberatorio dei social network ma eliminando la materialità dei saperi e d
elle forme organizzative sedimentatesi in precedenti cicli di lotte.
E’ possibile raccogliere la sfida di uno studio scientifico, con tutti i suoi limiti, del rapporto tra movimenti sociali e social network? Quello proposto è un problema aperto che nasce dallo studio dell’utilizzo che il movimento Occupy ha fatto di Twitter. L’esperimento sviluppato si basa sulla scienza dei sistemi complessi con l’ambizione di rappresentare il movimento Occupy attraverso la lente di Twitter, l’utilizzo degli hashtag, l’influenza degli utenti e le relazioni che tra questi elementi intercorrono. Gli strumenti impiegati sono quelli tipici dell’esperimento scientifico: metodi matematici sviluppati nello studio dei network sociali e caratterizzazione del set di dati studiato, utilizzati però nello consapevolezza della necessità di uno sguardo politico sull’oggetto dello studio.



Tag:

Collettivo Universitario Autonomo

,

crisi

,

CUA Fest

,

dibattito

,

hashtag

,

Jacopo Bindi

,

Occupy

,

Palermo

,

Stati Uniti

,

twitter

,

Università degli studi di Palermo



Guarda l'evento su Facebook
Panormita.it